Michele Villanova

VillanovaGià Primo ballerino del Teatro alla Scala e ex Insegnante di “AMICI”

Si diploma alla Scuola di Ballo del Teatro Bol'soj e alla Scuola di Ballo del Teatro alla Scala.
Entra a far parte del corpo di ballo del Teatro alla Scala dopo essersi distinto come solista al Balletto Nazionale di Spagna.
Vince numerosi premi tra cui "Il Premio Positano"
Nominato primo ballerino, sostiene ruoli primari come:
- Petruccio ne “La Bisbetica Domata” di John Cranko
- Mercuzio in “Romeo e Giulietta” di Cranko e Macmillan
- Basilio in “Don Chisciotte” di Rudolf Nureyev
- Quasimodo in “Notre Dame de Paris” di Roland Petit
- Lescaut in “L'histoire de Manon” di Macmillan
- Il mugnaio ne "Iil tricorno” di Leonide Massine
- Il maestro in “The Lesson” di Flemming Flindt
- Petruska in “Petruska” di Fokin
- Rothbart ne “Il Lago dei Cigni” di R. Nureyev
- Il figliol prodigo ne “Il Figliol Prodigo” di G. Balanchine
- L'idolo d'oro ne “La Bayadere” di N. Makarova
- Gli uccelli blu ne “La bella addormentata nel bosco” di R. Nureyev
- Il matto ne “La strada” di Mario Pistoni
- Tout Satie - di R. Petit
- Il bacio della fata
- Square Dance i quattro temperamenti Who Cares? - di G. Balanchine
diversi ruoli nell'”Excelsior” di Luigi Manzotti.
Il produttore in “Cenerentola” di R. Nureyev.
Attualmente svolge l'attività di Maitre de Ballet presso “Il Corpo di Ballo” del Teatro alla Scala di Milano.

E' assistente della coreografa Lucinda Childs nell'opera "Salomè"
(stagione 2007).
Si occupa del rimontaggio del balletto nell'opera “Adriana Lecouvreur” (stagione 2007).
E' assistente del coreografo Rob Ashford nell'opera “Candide” (stagione 2007).
E' assistente del coreografo Mischa van Hoecke nell'opera “La Traviata” (stagione 2007).
Rimonta le coreografie di Vladimir Vassiliev nell’opera “Aida” (stagione 2008/2009).
E' maestro e collaboratore artistico per i gala di Roberto Bolle.
Maestro ospite al corpo di ballo del Teatro S. Carlo di Napoli


E' il direttore artistico del progetto GIOVANI AL CENTRO, la formazione accademica di Danza Classica aperta a tutti i giovani tra i 14 e i 23 anni.

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information