Patrizia Canini

Patrizia canini

Patrizia Canini nasce a Milano nel 1964, frequenta la Scuola di Ballo del Teatro alla Scala dove viene diplomata  per merito un anno prima della fine dei corsi accademici.

A 15 anni danza al Festival dei due mondi di Spoleto come più giovane ospite.

Nel 1982 entra a far parte del Corpo di Ballo del Teatro alla Scala  coprendo da subito ruoli solistici.

Nel 1987 dalle mani del sovrintendente riceve la promozione artistica a ballerina solista.

Ha la possibilità di conoscere e  di lavorare personalmente con i più grandi ballerini e coreografi che hanno regalato durante il XX secolo grande cultura e segno indelebile alla storia della danza nel mondo.

Partecipa a tutte le produzioni e alle tournèes internazionali del Teatro sostenendo ruoli solistici e di prima ballerina in tutti i balletti classici e di repertorio.(Lago dei cigni, Bella Addormentata, Bayadere, Raimonda, La Silphide, Giselle, Don Chisciotte, Cenerentola, Onegin, Ondine, La vedova allegra, Histoire de Manon, Coppelia, Excelsior, La fille mal gardée.)

Giovanissima è solista in “La Mèr” e in“Proust et les amours interdits” di Roland Petit,

Sostiene primi ruoli nei balletti di Balanchine  per le riprese coreografiche di Patricia Neary.

Si accosta a diversi coreografi contemporanei come protagonista in “La jeune fille et la mort” di Maguy Marin e di Robert North; lavora con Alvin Ailey per una sua creazione al Teatro alla Scala; in Speaking in Toungues di Paul Taylor; in “Fall River legend” di Agnes de Mille; in “Nove danze per Michelangelo Antonioni” di Virgilio Sieni, solista in” Amarcord” di Cannito e ne “La Strada” di Mario Pistoni.

Conosce Mats Ek e lavora con lui durante la sua ineguagliabile Giselle alla Scala nella stagione artistica 1998-99.

Ha modo di interpretare ruoli in diverse Opere liriche nel prestigioso Teatro milanese e nelle sue tournées internazionali.

Nel 1994 consegue il diploma di “Insegnante di danza classico-accademica” presso il Centro di formazione professionale del Teatro alla Scala e l’ “Attestato di specializzazione post-diploma di insegnante di danza accademica”  rilasciato dalla Regione Lombardia.

Collabora all’insegnamento della danza classica all’Accademia d’Arti e Mestieri della Scuola di Ballo del Teatro alla Scala.

Partecipa in qualità di maître e coreografa per le produzioni di “Carmen” balletto e di “Traviata”  nella stagione artistica 2011/2012 al teatro della Luna di Milano.

Lascia il palcoscenico del Teatro nel 2007 e la sua grande passione le fa dedicare tempo a trasmettere quello che dalla danza ha ricevuto.

Insegna CLASSICO per avanzati/professionisti in Area Dance dalle 11.00 alle 12.30 in rotazione con gli altri insegnanti.

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information