CPI - Lezioni

LE MATERIE del Corso Perfezionamento Insegnanti 2015/16


SBARRA A TERRA (Metodo ZENA ROMMETT®)

Il metodo nasce a New York dal genio di Zena Rommett basato su semplici movimenti e sul puro buon senso nonostante sia ispirato alla tecnica classica è utilizzabile per ogni stile, livello, età.

Una volta sentiti i benefici sul proprio corpo, l’insegnante è in grado di introdurre questa tecnica in ogni lezione. Tra i benefici ricordiamo i più immediati: allineamento posturale, allungamento muscolare, flessibilità.

Il lavoro a terra in “assenza” di gravità e dello specchio da cui copiare permette una maggiore concentrazione e autocorrezione : le posizioni e le dinamiche vengono interiorizzate e corrette velocemente da tutti. Il lavoro alla sbarra e al centro riconferma ciò che si è appreso a terra e accompagna gli alunni verso le diagonali e la coreografia.

TECNICA MODERN

Nella prima parte del percorso ci soffermeremo su alcuni principi della danza moderna, allineamento, cadute, disequilibrio, lavoro a terra, dissociazione e scomposizione del movimento, transizione del peso, etc.

Individueremo quindi l’importanza di creare un proprio riscaldamento, personale , che accompagni l’ allievo al lavoro in centro e alla coreografia, secondo quelli che sono i punti di primaria importanza scelti dall’ insegnante.

Lavoreremo anche sulla musica, e sull’importanza che ha nel lavoro di creazione e coreografia, sull’andamento ritmico degli esercizi proposti all’allievo e sulla capacità di riconoscere i vari tempi musicali, la chiarezza nel proporre i passaggi della coreografia che si è creata seguendo la voce o uno strumento, l’importanza delle pause.

Identificheremo man mano le soluzioni più efficaci nel correggere, affinchè la correzione diventi, chiara precisa e soprattutto funzionale.

Affronteremo la parte dedicata alla creazione, come poter essere sempre creativi , nella lezione e nella coreografia, attraverso una serie di esercizi di improvvisazione da vivere durante il percorso e da proporre poi all’allievo.

Non credo che esistano classi di totali disastri o classi di talentuosi della danza, credo che il lavoro dell’insegnante si veda attraverso l’allievo.

TECNICA CLASSICA E REPERTORIO

Balletti quali "Il lago dei Cigni", "Giulietta e Romeo", "Cenerentola", "Coppelia", "Schiaccianoci", "Giselle", Don Chisciotte", solo per citare alcuni esempi eccellenti, hanno fatto e continuano a fare la storia del balletto e la loro conoscenza è imprescindibile

da qualunque forma di danza fatta in modo professionale.

Lo studio di questi balletti di repertorio contribuisce alla formazione del danzatore e della sua coscienza

e conoscenza del balletto; anzi possiamo affermare che è impossibile pensare la figura di un danzatore

senza la conoscenza da parte di questo del repertorio classico che costituisce la stessa valorizzazione delle doti tecniche del danzatore.

Il corso prevede una parte teorica e pratica di tecnica classica alla sbarra, l'analisi di alcuni pezzi di repertorio,

l'insegnamento di alcune sequenze e l'adattamento delle stesse per eventuali saggi o spettacoli

dove bisogna trovare una strategia per insegnare passi difficili a giovani promesse.

Ecco il calendario 2015/16

27/10    Sbarra a terra                                       (ore 9.15-12.45)
03/11    Sbarra a terra                                       (ore 9.15-12.45)
10/11    Sbarra a terra                                       (ore 9.15-12.45)
17/11    Sbarra a terra                                       (ore 9.15-12.45)
24/11    Sbarra a terra                                       (ore 9.15-12.45)
01/12    Sbarra a terra                                       (ore 9.15-12.45)
15/12    Sbarra a terra                                       (ore 9.15-12.45)


28/10  Modern 1                                                (ore 9.15-12.45)
04/11   Modern 1                                                (ore 9.15-12.45)
11/11   Modern 1                                                (ore 9.15-12.45)
18/11   Modern 1                                                (ore 9.15-12.45)
25/11   Modern 1                                                (ore 9.15-12.45)

02/12    Modern 1                                                (ore 9.15-12.45)

09/12    Modern 1                                                (ore 9.15-12.45)

 

29/10    Modern 2                                                (ore 9.15-12.45)

05/11    Modern 2                                               (ore 9.15-12.45)

12/11    Modern 2                                               (ore 9.15-12.45)

19/11   Modern 2                                                (ore 9.15-12.45)

26/11    Modern 2                                                (ore 9.15-12.45)

03/12    Modern 2                                                (ore 9.15-12.45)

10/12    Modern 2                                                (ore 9.15-12.45)


13/01   Classico + Repertorio              (ore 9.30-12.45)
20/01   Classico + Repertorio              (ore 9.30-12.45)
27/01   Classico + Repertorio              (ore 9.30-12.45)
03/02   Classico + Repertorio              (ore 9.30-12.45)
10/02   Classico + Repertorio              (ore 9.30-12.45)
17/02   Classico + Repertorio              (ore 9.30-12.45)
24/02   Classico + Repertorio              (ore 9.30-12.45)

Per qualsiasi informazione, vi preghiamo di contattarci via mail:

 

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

Calendario Lezioni

Giugno 2017
L M M G V S D
29 30 31 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 1 2

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information